Ricetta Tsunami Cake

Per il pan di spagna al cacao

  • 4 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 50 gr di farina
  • 50 gr di fecola di patate
  • 20 gr di cacao amaro
  • 1 bustina di vanillina
  • stampo da 18 – 20 cm

Per il pan di spagna occorrono due terrine in una mescolare assieme la farina, la fecola, il cacao e la vanillina. Nell’altra versare le uova, il miele e lo zucchero, lavorare con lo sbattitore elettrico per circa 12 – 15 minuti fino ad ottenere un composto molto gonfio, chiaro e spumoso che sollevando le fruste l’impasto colando lascia il segno per qualche secondo. Con il setaccio aggiungere gli ingredienti in polvere miscelati nell’altra terrina, unire in tre volte e incorporare delicatamente per non smontare le uova, usare una frusta a mano e fare movimenti rotatori dal basso verso l’alto. Versare l’impasto nello stampo imburrato e con il fondo rivestito di carta forno.

Cuocere in forno già caldo, statico, nella griglia bassa del forno, a 160°C per 45 minuti. Controllare che sia ben cotto facendo la prova stecchino che dovrà uscire asciutto e pulito quindi far raffreddare completamente il pan di spagna su una gratella.

Quando il pan di spagna sarà completamente freddo, togliere dallo stampo e lo tagliare in tre dischi della stessa altezza.

Per la bagna al rum

  • 100 ml d’acqua
  • 50 gr di zucchero
  • 25 ml di rum

Per la bagna al rum versare in un pentolino l’acqua, lo zucchero e il rum, portare sul fuoco e far bollire per 5 minuti. Quando la bagna si sarà freddata la versarla in una bottiglia con beccuccio.

Per la ganache al cioccolato fondente

  • 400 ml di panna
  • 200 gr di cioccolato fondente

Per la ganache al cioccolato fondente tritare il cioccolato e versarlo in una terrina poi scaldare la panna e quando questa arriva a bollore versare sopra il cioccolato in più volte e mescolando continuamente con una frusta a mano fino a completo scioglimento del cioccolato. Tenere da parte e lasciare raffreddare.

Quando la ganache ha raggiunto la temperatura ambiente montare con lo sbattitore elettrico e ottenere una consistenza densa, cremosa e soffice.

Per la salsa ai frutti di bosco

  • 300 gr di frutti di bosco freschi o congelati
  • 120 gr di zucchero
  • il succo di 1/2 limone

Per la salsa ai frutti di bosco sarà possibile usare frutti di bosco freschi o congelati (come nel mio caso) versarli in un pentolino, aggiungere lo zucchero e il succo di limone quindi portare sul fuoco e far bollire per 10 minuti mescolando spesso. Tenere da parte e far raffreddare.

Per il topping al cioccolato

  • 600 ml di latte (500 prima + 100 dopo)
  • 100 gr di zucchero
  • 30 gr di amido di mais
  • 20 gr di cacao amaro
  • scaglie di cioccolato

Per il topping al cioccolato versare in un pentolino, il cacao, l’amido di mais e lo zucchero, mescolare con una frusta a mano per miscelare bene gli ingredienti ed eliminare eventuali grumi. Aggiungere a filo 500 ml di latte senza mai smettere di mescolare. Portare sul fuoco e togliere appena inizia ad addensare. Trasferire su una terrina per fermarne la cottura e far raffreddare coperto con pellicola alimentare a contatto.

Una volta freddo, il cioccolato si sarà addensato quindi aggiungere un po di latte poco alla volta, a me sono serviti 100 ml, dovrete ottenere una consistenza che scende fluidamente dal cucchiaio come potete vedere nel video.

Altro

  • foglio in acetato alto 15 cm
  • scotch trasparente
  • nastro in tessuto
  • piatto di portata con bordo rialzato

 

Come comporre la Tsumani Cake occorre un piatto di portata con il bordo rialzato così che possa contenere il cioccolato che cola dall’onda, l’anello dello stampo in cui è stato cotto il pan di spagna e, al suo interno mette il foglio in acetato e fermare il pinto di giuntura del foglio con del scotch trasparente, sopra, sotto e al centro come potete vedere nel video tutorial.

Inserire un disco di pan di spagna e bagnarlo con 1/3 della bagna al rum, stendere uno strato con metà della canache al cioccolato e uno strato con metà della salsa ai frutti di bosco. Altro disco di pan di spagna, bagnare con metà della rimanete bagna al rum, altro strato con la rimanete ganache al cioccolato e altro strato con la rimanete salsa ai frutti di bosco. Terminare con il terzo disco di pan di spagna e bagnare con la restante bagna al rum. Tenere in frigo tutta la notte o fino al momento di servire la torta.

Riprendere la Tsunami Cake dal frigo quando è ora di servire, togliere l’anello dello stampo e applicare il nastro in tessuto attorno alla circonferenza all’altezza dell’ultimo disco di pan di spagna, fare un bel fiocco e fermare il nastro sul foglio in acetato con due punti di scotch trasparente. Il nastro non ha solo una funzione estetica ma sopratutto terrà fermo il topping al cioccolato quindi sarà importante che sia ben stretto, mentre lo scotch terrà fermo il nastro così che non cada sulla torta una volta sollevato l’acetato.

È il momento di versare il topping al cioccolato sul pan di spagna e cospargere con le scaglie di cioccolato.

Munirsi di un piatto dove appoggiare il foglio di acetato una volta tolto e non rimane che sollevare l’acetato e ammirare l’effetto wow e gustare questa meraviglia di torta.

Tsunami cake, la ricetta della super torta Cook - Cucina Corriere.it

Lascia un commento

46  +    =  55