Napoli Dicembre importante per Scudetto e Europa League

Si partirà proprio dal match di domani sera, il Napoli sarà di scena al Mapei stadium contro il Sassuolo. Uno stadio visto sempre con un occhio particolare dai tifosi, l’ultima partita di Supercoppa non sorrise per la sconfitta maturata contro la Juventus. In campionato contro gli emiliani il copione sarà diverso, Spalletti sta preparando un Napoli molto più tenace in campo.

In effetti, il mese di dicembre sembra essere quello ideale per stabilire le proprie ambizioni. Capire come si possa crescere attraverso prestazioni di peso. Ecco il 4 dicembre il match serale contro l’Atalanta: un sabato sera da tutto esaurito al “Maradona”, contro una squadra che negli anni ha spesso conquistato punti pesanti in Campania.

Sarà una gara dove misurare soprattutto la tenuta difensiva, che sinora ha già comunque soddisfatto l’ambiente. Dopo l’Atalanta il match di Europa League contro il Leicester, di giovedì 9 settembre alle ore 18.45: guai a prenderlo sottogamba, altrimenti la discesa in Conference League sarebbe davvero cosa sgradita.

Il campionato proseguirà il 12 dicembre con la partita contro l’Empoli in casa. Alle 18, l’impegno contro i toscani sembra essere agevole, in una sfida che metterà in campo molti ex e tante storie incrociate. Sarebbe stata la sfida perfetta di Maurizio Sarri, che si salvò meravigliosamente con i toscani in Serie A e sfiorò il terzo miracolo a Napoli.

Il 19 dicembre il calendario pone davanti il match forse diretto per lo scudetto, se l’andazzo generale sarà questo. Milan-Napoli riporta quasi agli incroci di fine anni Ottanta, quando c’era la rivalità tra il club allora di proprietà Berlusconi e quello di Ferlaino.

A chiudere il mese di dicembre l’incontro casalingo del 22 dicembre, l’infrasettimanale casalingo contro lo Spezia. Una partita dove il pubblico partenopeo chiederà solamente i tre punti per festeggiare il Natale.

Lascia un commento

3  +  1  =