Migliori stampanti 3D 2024

Comgrow Creality Ender 3

 

La Comgrow Creality Ender 3 è la stampante 3D ideale per chi non vuole fare un grande investimento ma vuole buoni standard di qualità fin dal primo momento. Deve essere assemblata, è in alluminio e supporta vari materiali di stampa (PLA, ABS, TPU). Ha la ripresa della stampa dopo un’interruzione di corrente, funzione sorprendente in una stampante così economica. Il volume di stampa è di 220 x 220 x 250 mm. Risulta essere uno dei modelli più venduti e apprezzati, secondo le opinioni rilasciate. È una stampante che sorprende e piace, valida per fare diversi test su oggetti di varie forme e dimensioni.

ELEGOO Mars Pro

 

La Elgoo Mars è una stampante 3D di qualità a un buon prezzo, per oggetti piccoli e particolarmente dettagliati. Dispone della tecnologia SLA e offre un’elevata qualità di stampa consentendo l’utilizzo di una notevole varietà di resine. Il suo volume di stampa è di 120 x 68 x 155 mm. È preassemblata e ha un display LCD che semplifica il suo utilizzo. Tieni presente che lavorando con la resina, si possono creare odori sgradevoli, quindi considera di collocarla in uno spazio aerato. Dopo i primi test che possono sembrare un po’ complessi, gli utilizzatori si trovano molto bene lavorando con questa stampante. Pur essendo ancora “giovane” gode già di ottime opinioni.

FlashForge Finder

 

La Flashforge Finder è una stampante affidabile, ideale per i principianti, ma che può soddisfare anche agli utenti più esperti per la sua buona qualità di stampa. Stampa esclusivamente PLA, il materiale più facile da usare, e ha un volume di stampa di 140 x 140 x 140 mm. La piattaforma è rimovibile, il che aiuta molto quando si vuole muovere un pezzo agilmente. Uno dei suoi punti forza è la silenziosità, caratteristica poco comune anche nelle migliori stampanti 3D. Altrettanto apprezzata la sua compattezza, grazie alla quale può essere posizionata quasi ovunque. Risulta facile e divertente da usare.

ANYCUBIC MEGA-X

 

La Anycubic Mega-X è una stampante preassemblata, facile da montare e avviare. Il suo design è compatto e ha un touch screen per una gestione fluida e intuitiva. Un punto di forza di questa stampante 3D è il suo piatto riscaldato che raggiunge la temperatura in meno di 5 minuti. Inoltre è capace di offrire una notevole adesione. La temperatura varia da 60 a massimo 110 ºC, un range che consente di stampare con una gamma molto ampia di materiali (tra cui PLA, ABS, LEGNO, PETG e altri). Il volume di stampa è di 300 x 300 x 305 mm. Secondo i diversi test effettuati dagli acquirenti, è fantastica nel suo lavoro, anche se risulta un po’ rumorosa.

Lascia un commento

63  −  59  =