Juventus tifosi contro Allegri dopo la sconfitta con il Verona

Incubo infinito. Quarta sconfitta esterna stagionale, ennesima frenata che vanifiica del tutto la ministriscia positiva che sembrava iniziata e che si è subito interrotta (un punto nelle ultime tre gare): per la Juventus il ko di Verona è la certificazione della crisi. Difficile indicare anche solo l’obiettivo da raggiungere, c’è prima da ricostruire i cocci. Saltate tutte le tabelle di Allegri, che aspettava la sosta di novembre per tracciare un primo bilancio, i tifosi sono furibondi sia per il risultato che per il gioco che per il carattere di una squadra che si sta sfaldando lentamente.

I tifosi colpevolizzano Allegri per la crisi della Juve

Sul web, come dopo ogni partita dei bianconeri o quasi, Allegri entra in top trend twitter. E stavolta le accuse sono ancora più pesanti: “ho visto amichevoli a Villar Perosa con più ritmo e aggressività” o anche: “Perché non si ritira Allegri? Ennesima formazione sbagliata”, oppure: “I ragazzi sembrano senza motivazioni, senza sangue. Manca un leader che li motivi e spinga a correre”,

C’è chi ricorda: “Con Allegri giocavamo così anche quando avevamo Pirlo Pogba e Vidal. Vi siete scordati tutti di quando si lanciava lungo su Mandzukic sulla fascia e di quante partite venivano risolte da giocate episodiche. Rarissime quelle dominate” o anche: “Allegri non ha il carattere la forza per far tremare i propri giocatori semplicemente, questo è ciò che emerge in campo dopo 10 giornate, andare così avanti è rischioso la squadra non riesce perché Allegri non ha una identità da zero,ha sbagliato la società”, oppure: “Allegri non è adatto a riformare una mentalità e modellare una squadra giovane, ha sempre ereditato squadre con ossature già formate. Lo fece nel Milan dopo Ancelotti e nella Juve dopo Conte”.

C’è chi chiede l’esonero: “sono le 8.30 di domenica 31 ottobre e non vedo ancora nessun provvedimento serio da parte della società. Continuiamo così”.

Infine chi se la prende con il club: “Ma è sempre colpa degli allenatori? Prima Sarri, dopo Pirlo e ora Allegri ma quando si parla di responsabilità della dirigenza? In 3 anni una campagna acquisti fallimentare vedi Rabiot vedi Ramsey vedi Kulusevski”.

Lascia un commento

2  +  3  =