Vai al contenuto
Home » Atac Abbonamenti 2022

Atac Abbonamenti 2022

Gli abbonamenti annuali metrebus Atac a Roma nel 2022

La prima soluzione è il classico abbonamento annuale dal prezzo di 250 euro, valido per 365 giorni dal giorno dell’attivazione o dell’eventuale ricarica. Con questa card ogni viaggiatore o viaggiatrice può muoversi per tutta la città di Roma Capitale senza limiti di corse utilizzando le linee di metropolitana, autobus e tram.

La seconda soluzione è la cosiddetta “annuale Lazio a zone“, acquistabile per un valore compreso fra i 172 e i 688, 40 euro, a seconda delle zone: con questo abbonamento, infatti, è compreso un numero illimitato di viaggi in tram, metropolitana, ferrovie e autobus in un territorio della regione Lazio indicato al momento dell’acquisto. Ha durata di 365 giorni dalla data riportata sull’abbonamento.

Un’ultima occasione per abbonarsi ad Atac per un anno, oltre alle soluzioni agevolate che vedremo più avanti, è quella dell’abbonamento “annuale Lazio a zone + urbano“. Valido dalla durata riportata sull’abbonamento e comprensivo di un numero illimitato di viaggi, ha copertura sul territorio della regione e del comune interessato che, però, deve rientrare fra quelli convenzionati. Il suo prezzo, infine, varia fra i 248, 30 euro e gli 815, 10 euro, a seconda delle tariffe previste per le zone su cui è valido.

Gli abbonamenti mensili per metropolitana e bus

Oltre alla versione annuale dell’abbonamento Atac, ne esiste una mensile nel caso in cui vi dobbiate muovere sui mezzi pubblici romani per un periodo di tempo meno ampio. In questo caso potete scegliere fra tre diverse opzioni. La prima, l’abbonamento mensile impersonale, costa 53 euro, è valido per l’intero mese a partire dalla data sullo scontrino di ricarica  e copre un numero illimitato di viaggi. Essendo impersonale può essere utilizzato da diverse persone nell’arco del mese.

Diversamente, invece, l’abbonamento mensile personale, può essere utilizzato da un unico individuo abbonato e costa 35 euro. L’ultima opzione, infine, è quella dell’abbonamento mensile Lazio a zone, valido per un numero di viaggi illimitato nei territori della regione Lazio indicati nel momento di iscrizione all’abbonamento.

Abbonamenti Atac per giovani e studenti

Molti abbonamenti, invece, sono dedicati ai più giovani e agli studenti, proprio per aiutare una fascia di popolazione che difficilmente riesce a far fronte da sola alle spese, soprattutto quando si tratta di grandi somme di denaro.

L’abbonamento annuale per studenti, acquistabile ad un prezzo variabile a seconda della zona che parte da 141 e raggiunge anche i 576,40 euro, è valido dal mese di settembre a quello di giugno dell’anno scolastico in cui viene sottoscritto.

Come per il titolo annuale standard, che abbiamo già visto in precedenza, anche per quello che riguarda gli studenti esiste la variante “annuale Lazio a Zone + urbano“, per transitare nel comune interessato e nel territorio regionale scelto con l’abbonamento dal primo settembre al 30 giugno.

Un’ultima opportunità riservata sia a studenti e studentesse che ai ragazzi e le ragazze giovani, è il cosiddetto abbonamento “annuale Roma agevolato“, riservato a tutti e tutte coloro che abbiano un reddito ISEE non superiore a 20mila euro: il prezzo, in questo caso, varia proprio in base alla fascia ISEE, mentre l’abbonamento ha valenza di 365 giorni per numero illimitato di viaggi nel territorio di Roma Capitale, proprio come negli altri casi.

Muoversi a Roma sui mezzi pubblici se hai più di 65 anni

Se chi si vuole abbonare ha un’età superiore ai 65 anni, può scegliere la soluzione creata appositamente per lui da Atac. La soluzione prevede un abbonamento annuale per muoversi all’interno del territorio di Roma Capitale con il prezzo variabile a seconda della fascia ISEE ed è riservato a persone che presentano un ISEE non superiore a 20mila euro.

Muoversi a Roma con i mezzi pubblici se hai più di 70 anni

Se, invece, la persona in cerca dell’abbonamento giusto per sé ha più di 70 anni, ha diritto ad un abbonamento gratuito se presenta reddito ISEE non superiore ai 15mila euro. Anche in questo caso l’abbonamento copre un numero illimitato di viaggi su tutto il territorio di Roma Capitale.

Abbonamenti Atac per i disoccupati

Fra le categorie per cui Atac ha previsto delle agevolazioni nell’abbonamento, compare anche quella dei disoccupati. A coloro che hanno un reddito ISEE non superiore a 20mila euro, infine, Atac mette a disposizione un abbonamento mensile per viaggi illimitati su tutto il territorio di Roma Capitale al costo di 16 euro.

Abbonamenti Atac per le famiglie

Due, inoltre, sono le soluzioni proposte da Atac per aiutare le famiglie. Il primo abbonamento è quello che sul sito di Atac viene definito come “famiglia -10%“: si tratta di un abbonamento annuale dal prezzo di 225 euro riservato ai nuclei familiari residenti a Roma che sono già in possesso di un abbonamento annuale dal valore di 250 euro valido.

La seconda opzione, invece, è il cosiddetto “quoziente familiare“: l’abbonamento annuale stavolta è riservato alle famiglie con almeno 3 figli a carico oppure 2 di cui portatore di handicap e il prezzo è lo stesso del precedente, 225 euro.

Altri abbonamenti metrebus Atac

Fra gli abbonamenti Atac che godono di agevolazioni, troviamo anche quello annuale riservato alle persone invalide a contribuzione, titolari di pensione o assegno sociale che risiedono a Roma il cui prezzo varia a seconda del reddito ISEE.

Al costo di 40 euro, invece, è possibile acquistare quello riservato ai cittadini romani con reddito ISEE inferiore a 20mila euro appartenenti a categoria speciali valido per 365 giorni dalla data di ricarica, mentre per gli invalidi di guerra e le persone decorate di medaglia d’oro al valor militare residenti a Roma lo stesso abbonamento annuale è totalmente gratuito.

Le ultime agevolazioni, per concludere, sono quelle riservate agli ex dipendenti del T.P.L. della regione Lazio in servizio nell’azienda almeno per 15 anni: in questo caso l’abbonamento annuale a Roma è acquistabile a 80 euro, mentre quello per muoversi con i mezzi pubblici sul territorio della regione Lazio prevede un costo che oscilla fra i 75,30 euro e i 518, 40 euro, variabile a seconda delle zone.

Tutte le persone che lavorano nelle Forze Armate, Forze dell’Ordine e A.N.A.S S.p.A., in virtù della convenzione stipulata con Atac, hanno diritto ad un numero illimitato di viaggi nel territorio di Roma Capitale con la card libera circolazione, dall’attivazione gratuita.

Come e dove fare l’abbonamento a metro e bus ATAC

Esistono diversi modi per poter richiedere e acquistare il proprio abbonamento per muoversi a Roma e nella regione Lazio usando i mezzi pubblici Atac, come gli autobus e le metropolitane. Per la maggior parte delle soluzioni proposte, sia per acquistarle la prima volta che per ricaricare l’abbonamento, basta recarsi nelle biglietterie Atac, nei rivenditori autorizzati oppure online accedendo all’area MyAtac. Attenzione, però: nel caso in cui si voglia sottoscrivere o ricaricare un abbonamento per le categorie agevolate (come quelli riservati alle persone invalide, invalide di guerra, quelli creati per le famiglie, gli over 65 o i disoccupati), sarà necessario verificare se la biglietteria Atac individuata è abilitata alla vendita delle soluzioni con agevolazione. Per quanto riguarda, infine, gli abbonamenti che includono spostamenti in altri territori della regione Lazio oltre alla città di Roma (come gli abbonamenti “Lazio a zone”), è necessario recarsi nei centri di rivendita delle società che gestiscono il trasporto locale presso i Comuni convenzionati sia per la sottoscrizione che per la ricarica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

33  +    =  35